Approvazione della risoluzione sulla vicenda riguardante Sistema Srl

Nella giornata di lunedì prossimo terrò presso la sede della Giunta regionale, a Pescara, un incontro con i sindacati rappresentativi dei lavoratori di Sistema Spa, il liquidatore della società, ed i vertici aziendali di T.U.A. S.p.A. per condividere il percorso più idoneo a salvaguardare i posti di lavoro oggetto di procedura di licenziamento e la tenuta economica futura della Società unica del trasporto pubblico abruzzese.

L’Assise del Consiglio regionale, oggi, con la risoluzione approvata, ha impegnato il Presidente della Giunta, dunque la Regione Abruzzo, affinché:

1)      siano fornite indicazioni operative all’organo gestionale della TUA Spa per procedere ad esperire tutte le azioni possibili, nel rispetto del vigente quadro normativo nazionale e regionale,atte a proporre al maggior numero possibile di lavoratori di Sistema Srl occasioni di impiego lavorativo, compatibilmente con le attuali esigenze di fabbisogno del personale della Società unica del trasporto pubblico abruzzese e mediante oggettivi criteri di selezione, con particolare attenzione alle mansioni di “bigliettazione” e “autista”;

2)      nel rispetto del vigente quadro normativo nazionale e regionale, sia avviata un’attività di ricognizione delle esigenze/fabbisogni di personale in capo alle società a partecipazione pubblica in ambito regionale per favorire, compatibilmente con l’equilibrio dei quadri economici finanziari dei bilanci delle stesse, l’acquisizione in servizio di personale dipendente di Sistema Srl iscritto nella piattaforma ANPAL;  

3)      siano attivate, entro 120 giorni dall’approvazione della presente risoluzione, iniziative legislative, a carattere regionale, finalizzate all’istituzione dell’Agenzia della mobilità regionale e dell’Osservatorio del trasporto regionale al fine di potere impiegare la restante parte del personale di Sistema Srl, assoggettato a procedura di licenziamento collettivo, con certezza di copertura finanziaria derivante dalle attività tipiche dell’istituenda Agenzia della mobilità, attraverso specifica valorizzazione professionale dei lavoratori nelle procedure di selezione pubblica.

In qualità di delegato ai trasporti, su questi indirizzi consiliari intendo operare nelle prossime settimane.