Assassino si pente e confessa

Sandro Caruso di 43 anni ha confessato, nella giornata di ieri, l’assassionio del suo rival ein amore, Andrea Lorenzi. Caruso si è, infatti, recato nella caserma di Bordighera ed ha confessato il misfatto ai carabinieri, dopo un colloquio durato due ore. L’uomo ha confessato di aver ucciso il suo coetaneo con dei colpi di pistola, ed assistito dall’avvocato Bruno di Giovanni, ha risposto a tutte le domande, ricostruendo il delitto e confermando il movente passionale. Secondo l’uccisore la sue ex moglie aveva una relazione con Lorenzi da alcuni mesi.
Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *