adoiou bderrahim

Avezzano – Convalidato arresto del marocchino/eroe

adoiou bderrahimAdoiou Abderrahim, 48 anni, il marocchino che si gettò in un canale per salvare la vita a un bimbo di 5 anni e la sua famiglia, la notte tra il 13 e il 14 ottobre, è in carcere con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. Al marocchino fu concesso il permesso di soggiorno dopo il suo gesto eroico. I carabinieri di Avezzano hanno effettuato un bliz nella casa del 48enne, dove hanno tratto in arresto anche il fratello di Adoiou, Rachid Adoiou, di 34 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *