Avezzano .E sono tre, si sono tre le volte che L’ENTE D’AMBITO N.2 MARSICANO – Via Marruvio 73 subisce atti vandalici

Il piano di controllo del territorio  ritengo che non stia funzionando, non credo che i 200.000 euro che si stanno spendendo per far fare servizio notturno alla polizia locale di Avezzano possa considerarsi controllo del territorio ,visto che possono intervenire solamente in caso di incidente stradale.

I propositi sono buoni, mi domando quale sia il numero di Carabinieri e pubblica sicurezza preposti al servizio di controllo del territorio, è evidente a tutti che sono insufficienti e stiamo parlando solamente di Avezzano.

Signor sindaco ci dia i numeri e tutti insieme facciamo pressione affinché i presidi locali delle forze armate vengano supportati al meglio.

Lei è sindaco della città capoluogo della marsica e a Lei l’onere di sollevare il problema e risolverlo.

Signor Sindaco Lei ha ritenuto di nominare l’avvocato Casciere assessore alla sicurezza ed io invito Lei e l’assessore  ad istituire una settimana dell’ascolto rivolto a tutti i cittadini,alle forze sociali ,ai rappresentanti delle categorie, agli ordini professionali ai sacerdoti delle parrocchie,ma quando parlo di ascolto non dico assemblee ma incontri che l’assessore deve fare singolarmente e direttamente con tutti coloro che hanno suggerimenti e stilare una mappa dei potenziali rischi .

Ciò che accade in Via Marruvio, cuore della città, alla sede dell’ente d’ambito è un ripetersi continuo di situazioni gravissime ed è la terza che la porta d’ingresso è danneggiata, in più abbiamo uno specchietto retrovisore distrutto di un’auto parcheggiata lì davanti e un cestino divelto a forza davanti alla banca del fucino.,schiamazzi notturni sono all’ordine del giorno. oramai è prassi in tutti i weekend.