casaccia cna

Cna, Casaccia eletta presidente Coop naturale

casaccia cnaL’imprenditrice Annamaria Casaccia è il nuovo Presidente della Cooperativa Centro Commerciale Naturale di Avezzano della CNA. E’ stata elletta in occasione dell’ultima riunione del Consiglio di Amministrazione della Cooperativa svoltosi qualche giorno fa presso la sede dell’Associazione in Via G. Saturnini, 6.
Casaccia che è amministratore di una storica azienda commerciale nel settore dei casalinghi di Avezzano succede all’imprenditore Antonio Fratello che ha diretto la Cooperativa per oltre cinque anni e che continua a ricoprire la carica di membro del CdA insieme agli altri amministratori Fabrizio Seritti, Antonio Masella, Ruggero De Amicis e alla neo Vice Presidente Franca Sanità.

Appena eletta, ecco quanto dichiarato da Casaccia: “Sono onorata di essere stata eletta a questa importante e prestigiosa carica in una delle più importanti strutture della CNA provinciale di Avezzano e ringrazio tutti per la fiducia accordatami. Spero di ripagare tale fiducia con la realizzazione di numerose iniziative atte a sostenere le imprese del commercio.

Ho in mente tante nuove idee e tanta voglia di fare con la Cooperativa per rilanciare il settore commercio in città. Sono convinta che riusciremo a mettere in campo delle attività che produrranno un sostegno concreto alle imprese rappresentate e sin d’ora invito tutti i commercianti a recarsi presso i nostri uffici per chiedere informazioni sulle iniziative e sui progetti che abbiamo intenzione di realizzare nel loro interesse”.

“Voglio augurare al Presidente”, ha dichiarato il direttore della CNA Pasquale Cavasinni, “a nome di tutto il gruppo dirigente, un sincero buon lavoro e rappresentargli tutta la nostra stima fiducia che merita a ragion veduta in quanto conoscendo la sua determinazione nel portare avanti iniziative e progetti e consapevoli della sua competenza in materia, siamo certi che, con la Cooperativa, riuscirà a realizzare tanta attività di qualità nell’interesse della categoria dei commercianti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *