CNA E ARTIGIANCASSA PER TELETHON 2011

Visti gli ottimi risultati delle scorse edizioni, anche quest’anno il Comitato Telethon Fondazione Onlus si avvarrà del canale rappresentato dal mondo artigiano per la Campagna 2011 di raccolta fondi per la ricerca sulle malattie genetiche.
A questo scopo, prosegue la collaborazione della nostra Confederazione con Artigiancassa per svolgere un ruolo da protagonisti in questa importante “gara” di solidarietà. Già dal 2005 l’impegno comune degli artigiani e di Artigiancassa è finalizzato a sostenere i progettti di ricerca relativi alla Sindrome “X fragile”, una malattia ereditaria causata da un difetto genico che comporta la mancata produzione della proteina FMRP e ha tra le sue conseguenze ritardo mentale, autismo ed epilessia.

In particolare, da quest’anno sosterremo il progetto dell’équipe del dott. Giovanni Neri, direttore dell’Istituto di Genetica Medica dell’Università Cattolica, presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia e responsabile del Servizio di Genetica del Policlinico “Agostino Gemelli” di Roma.

La raccolta fondi è possibile secondo due modalità:
a) attraverso l’acquisto di Telethon card, che non hanno il valore prestampato in euro per rendere possibili offerte libere o in abbinamento ai seguenti prodotti solidali: · candela con portacandela oppure shopper in cotone (con un’offerta minima di Euro 5); · ombrello o sciarpa o set 2 tazzine da caffè (con un’offerta minima di Euro 10).
b) attraverso un bonifico sul conto n° 11100 c/o BNL, IBAN IT55L0100503215000000011100 intestato a “Comitato Telethon Fondazione Onlus”, inserendo la causale la dicitura “Elargizione liberale” ai fini della detraibilità e “Raccolta Artigiancassa”, specificando la Regione di provenienza per facilitare la rintracciabilità del bonifico e la sua attribuzione all’associazione di appartenenza (Esempio: “Elargiz. liberale Rac. Artigiancassa-Toscana”).

A tal fine, è bene che, come di consueto contattiate sin d’ora la sede regionale Artigiancassa competente per organizzare con loro gli aspetti operativi dell’iniziativa. La modalità a) è più adatta per versamenti di piccoli importi e non consente la detraibilità fiscale. La modalità b) è invece più adatta per versamenti di importi più elevati e consente la detraibilità fiscale.
L’impegno che vi chiediamo anche quest’anno è di aderire all’iniziativa e di sostenerla facendovi parte attiva sia nel collocamento delle Telethon card, sia nell’acquisire versamenti attraverso bonifici.
Nella certezza di poter contare sul massimo impegno per il successo dell’iniziativa, si inviano cordiali saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *