tiffany

‘Colazione da Tiffany’ al Multisala Astra di Avezzano

tiffanyQuesta sera, a partire dalle ore 21.00, sarà proiettato al Cinema Multisala ‘Astra’ di Avezzano il film capolavoro di Blake Edwards con Audrey Hepburn e George Peppard, ‘Colazione da Tiffany’.
Breakfast at Tiffany’s, titolo originale, anche del romanzo di Truman Capote, dal quale è stato tratto, è del 1961. Trama: Holly (Lulamae Barns, alias Holiday Golightly) è una giovanissima ragazza di grande fascino e spontaneità che per vivere fa la prostituta d’alto bordo. Questa sua attività le permette una vita mondana e la frequentazione dell’alta società. Per risolvere i suoi guai finanziari è decisa a rinunciare all’amore, fino a quando non incontra Paul, un giovane uomo e  promettente scrittore. La colonna sonora di Colazione da Tiffany vinse l’Oscar nel 1962, venne interamente composta e selezionata da Henry Mancini, celeberrimo compositore vincitore di quattro premi Oscar. La canzon ‘Moon River’ fu composta da Mancini (musica) e Johnny Mercer (testo), e vinse anch’essa un Oscar.  Riconoscimenti: 1962 – Premio Oscar Miglior colonna sonora a Henry Mancini Miglior canzone (Moon River) a Henry Mancini e Johnny Mercer Nomination Miglior attrice protagonista a Audrey Hepburn Nomination Migliore sceneggiatura non originale a George Axelrod Nomination Migliore scenografia a Hal Pereira, Roland Anderson, Sam Comer e Ray Moyer 1962 – Golden Globe Nomination Miglior film commedia o musicale Nomination Migliore attrice in un film commedia o musicale a Audrey Hepburn 1962 – David di Donatello Miglior attrice straniera a Audrey Hepburn.

Frasi celebri del film: 

  1. Vuoi darmi la mia borsetta tesoro? Lettere del genere non si possono leggere senza rossetto!
  2. Holly: Tu credi che io ti appartenga? Paul: Si esattamente Holly: Lo so… tutti lo credono… il guaio è che tutti si sbagliano…
  3. I diamanti prima dei quaranta fanno volgare!
  4. Non permetterò a nessuno di mettermi in gabbia. /Non voglio metterti in gabbia, io voglio amarti./È la stessa cosa.
  5. Ti ci vorrebbero almeno quattro secondi per andare di qui alla porta: te ne do due.
  6. Qualche volta è bello essere presa per una balorda.
  7. Ecco perché mi piace venire da Tiffany per l’atmosfera tranquilla e serena che si respira nn per i gioielli,sinceramente a me nn piacciono i gioielli, ma solo i diamanti!
  8. Non solo era un verme, e anzi diciamo un superverme, ma era anche al verde. Ma lo capisci? Al verde da fare impallidire un biliardo.
  9. Le cose che ami di più, hai paura di prenderle
  10. Certe luci della ribalta rovinano la carnagione, a una ragazza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *