cena multietnica

Come ricevere lo straniero

cena multietnicaPer poter essere regina della casa quando si hanno degli ospiti stranieri, basta sapere le regole di base, valide, a seconda della nazionalità.
-Per l’ospite cinese: poco contatto fisico, basta solo la stretta di mano. Per il menù andate sul sicuro con la pasta e la zuppa. Da evitare i formaggi e la carne di manzo cruda. Assicurarsi che il piatto si asempre pieno e da bere offrite birra. D’obbligo gli stuzzicadenti dopo il pasto.
-Per l’ospite giapponese: poco contatto fisico e evitare di gesticolare gesticolare. Mai soffiarsi il naso, ma accettare con sorriso il rutto, che per i giapponesi è un complimento alla cena. I menù classici vanno a gonfie vele, come tè o birra. Se c’è una coppia, bisogna sempre servire prima lui. Sono essenziali le salviette calde per la pulizia delle mani.
-Per l’ospite indiano: da evitare gli affettati, ma servire pollo con verdure. Gli indiani amano i digestivi a base di semi di finocchio o spezie, inoltre, il caffè può essere servito con un baccello di cardamomo. Anche in questo caso si preferisce la pulizia, quindi è cortesia offrire acqua calda per le mani.
-Per l’ospite arabo: vietata la carne di maiale, gli affettati, l’alcol e l’aceto nei cibi. Come variante di bevanda si preferisce il succo di frutta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *