costa concordia

Concordia, 11mila euro ai naufraghi

costa concordiaE’ stato raggiunto l’accordo tra la compagnia Costa Crociere e le principali associazioni nazionali dei consumatori (tra le quali Assoutenti, Adusbef, Altroconsumo e molte altre sigle) per l’indenizzo ai passeggeri dopo il naufragio.
Sarà di 11mila euro a persona (per un totale di oltre 40 milioni di euro) la cifra destinata a titolo di indennizzo “a copertura di tutti i danni patrimoniali e non patrimoniali subiti, ivi inclusi quelli legati alla perdita del bagaglio e degli effetti personali, al disagio psicologico patito e al danno da vacanza rovinata”, oltre al rimborso integrale del valore della crociera, comprensivo delle tasse portuali, degli spostamenti, di eventuali spese mediche e delle spese sostenute durante la crociera.

Inotlre, entro il 7 febbraio si potranno cancellare le crociere prenotate.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *