Convenzione Comune di Avezzano e Università Telematica Pegaso, da oggi sarà possibile fare gli esami anche in città

Grazie alla convenzione stipulata tra il Comune di Avezzano e l’Università Telematica Pegaso, per eseguire gli appelli d’esame, da oggi non sarà più necessario spostarsi in altre città fuori Regione, ma sarà possibile svolgerli direttamente in città. La sede, che verrà utilizzata per non più di quaranta giorni all’anno (le attività si svolgeranno preferibilmente di mattina e in giorni infrasettimanali), è stata individuata nel Castello Orsini, in linea con le altre sedi italiane, ospitate in complessi monumentali o religiosi di notevole pregio storico e artistico. Il tutto con lo scopo di offrire solennità alle attività accademiche svolte, assicurando allo studente il massimo grado di accoglienza, supporto e decoro.

Mercoledì 30 Maggio, alle 11, nella sala conferenze del Castello Orsini ci sarà l’inaugurazione della sede di Avezzano.

La convenzione con l’Università Pegaso, che conta oltre 60.000 iscritti in Italia, nello specifico prevede l’utilizzo del Castello per convegni, seminari, progetti innovativi e sessioni d’esame.

La decisione è arrivata alla luce dell’importante risposta offerta dal territorio marsicano ai percorsi dell’ateneo online, scelti da 350 persone in poco più di un anno.

Le iniziative, svolte di concerto con l’amministrazione comunale, sulla base di un calendario predisposto annualmente, potranno contribuire a vivacizzare il dibattito culturale e scientifico della zona anche recependo le istanze del mondo delle imprese, del lavoro, dello sport, della pubblica amministrazione e delle forze dell’ordine.

La Marsica, senza alcuna spesa per l’ente comunale, potrà beneficiare di un’offerta formativa ampia e variegata, articolata in 10 corsi di laurea, 138 Master, numerosi percorsi di alta formazione e perfezionamento, dottorati di ricerca, certificazioni linguistiche e di informatica. Molti potranno scegliere l’ateneo online per acquisire i crediti in vista del prossimo percorso scuola o per l’aggiornamento professionale.