zambia campione

Coppa d’Africa, Zambia nella storia

zambia campioneLo Zambia è nella storia. La nazionale che fu di Dario Bonetti (esonerato proprio dopo la qualificazione) vince la Coppa d’Africa in Gabon, a Libreville. Incredibile, sia perché la Costa d’Avorio era la grandissima favorita, sia perché proprio lì, quasi vent’anni fa, ci fu la tragica scomparsa della nazionale di calcio. Era il 28 aprile 1993: l’aereo che stava conducendo i giocatori e lo staff della nazionale a Dakar per disputare un cruciale incontro con il Senegal valido per la qualificazione ai Mondiali di Usa 94 precipitò nelle coste del Gabon. Nell’incidente morirono 18 calciatori, 7 funzionari della federazione e 5 membri dello staff.

E adesso, proprio in quei luoghi, è avvenuto un vero e proprio miracolo sportivo, perché lo Zambia è una delle più grandi sorprese calcistiche degli ultimi anni. Paragonabile alla Danimarca che vinse Euro 92, e forse anche più eclatante. Una favola per tutto un popolo e, in particolare, per Kalusha Bwalya, attuale presidente della Federacalcio e scampato alla tragedia solo perché no nera partito con i compagni per una fortunata coincidenza: lui era la stella di quella nazionale e sarebbe partito direttamente con un altro volo.

Il rigore fallito da Drogba nei novanta minuti è stato l’ultimo dei segnali positivi: ai penalty, dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari, decisivo l’errore di Gervinho.


COSTA D’AVORIO-ZAMBIA 0-0 (7-8 d.c.r.)

COSTA D’AVORIO (4-3-3): Barry; Gosso Gosso, K. Touré, Bamba, Tiene; Y. Touré (41’ s.t. Bony), Zokora (30’ s.t. Ya Konan), Tioté; Kalou (18’ s.t. Gradel), Drogba, Gervinho.
Allenatore: Zahoui.

ZAMBIA (4-4-2): Mweene; Nkausu, Sunzu, Himoonde, Musonda (11’ p.t. N. Mulenga; 29’ s.t. F. Katongo); Lungu, Sinkala, Chansa, Kalaba; C. Katongo, Mayuka.
Allenatore: Renard.

ARBITRO: Diatta (Senegal).

RIGORI: Costa d’Avorio: Tioté gol, Bony, gol, Bamba gol, Gradel gol, Drogba gol, Tiene gol, Ya Konan gol, K. Touré parato, Gervinho alto. Zambia: C. Katongo gol, Mayuka gol, Chansa gol, F. Katongo gol, Mweene gol, Sinkala gol, Lungu gol, Kalaba alto, Sunzu gol

NOTE: Amm. Tioté e Bamba (C), N. Mulenga (Z) .Tiri in porta 4-3. Tiri fuori 5-5, Angoli 10-5, Fuorigioco 3-1. Rec. 2‘ p.t. e 4‘ s.t.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *