De Angelis: “Grande soddisfazione per esito delle elezioni. La Marsica ha ricostruito il legame interrotto con la politica nazionale”

“Esprimo profonda soddisfazione per gli esiti delle politiche. Ho fermamente creduto nel ‘Patto per la Marsica’,  condiviso con i candidati di centrodestra alle elezioni, per il rilancio e la crescita di Avezzano e di tutto il territorio; ebbene, i sottoscrittori del “Patto” sono stati tutti eletti. Esprimo quindi le mie più vive felicitazioni ai senatori Nazario Pagano e Gaetano Quagliariello, nonché all’Onorevole Antonio Martino, già eletti, ai quali siamo certi si aggiungerà, a conteggi finiti, l’elezione di Paola Pelino. Da oggi la Marsica potrà contare su punti di riferimento affidabili operanti nelle Istituzioni centrali, su parlamentari di grande esperienza che porteranno avanti gli impegni con noi sottoscritti con il ‘Patto per la Marsica’, dove si individuano interventi prioritari ed aree di intervento strategiche per il territorio”.

“Esprimo parimenti soddisfazione per il risultato della coalizione di centro-destra nella provincia interna, che conferma il trend registrato alle elezioni comunali di L’Aquila ed Avezzano, ben al di sopra delle medie nazionali, segno della concretezza della nostra politica, che si basa non già sugli schemi vuoti di vecchie liturgie, bensì su programmi realistici e rilevanti. Sono certo che Pagano, Martino, Quagliariello e Pelino sapranno rappresentare al meglio le esigenze delle aree interne, depresse ed abbandonate da una fallimentare Giunta regionale a guida di quel Partito Democratico di Luciano D’Alfonso duramente punito dagli elettori”.

“I numeri che vengono fuori da questo turno elettorale dimostrano che Avezzano ha recuperata la centralità che merita,  da troppi anni perduta, e questa sarà la vera novità del futuro prossimo. Giochiamo bene questa opportunità! Impegniamoci a ricostruire, in totale trasparenza,  una maggioranza al servizio della Città, nel perimetro politico del centro-destra e con tutte le energie che vorranno ingaggiarsi nella realizzazione del Programma di mandato”.