cocaina

Giovane avezzanese arrestato per droga

La Guardia di Finanza, della compagnia di Pomezia sotto il coordinamento della Direzione distrettuale antimafia di Roma, ha portato a termine, con un grande successo, l’operazione ‘Balcani Drug’. L’indagine, partita nel mese di settembre del 2009 ha portato l’arresto per sette persone, 28 ordinanze di custodia cautelare e la confisca di 10 kg di cocaina,una pistola modello ‘Beretta’, avente dodici cartucce, e due auto di grossa cilindrata. D.D.O., 28enne avezzanese è stato arrestato con l’accusa di esportazione di droga. Secondo le indagini effettuate dalle fiamme gialle, il giovane faceva spola tra la zona marsicana e quella romana. L’organizzazione di trafficanti di sostanze stupefacenti faceva capo a due pregiudicati albanesi, che amministarvano gli scambi di cocaina nelle zone comprese tra  Torvaianica, Tor San Lorenzo, Pomezia, Ostia, Acilia e Vitinia. I due spacciatori si rifornivano a Milano e Prato, ma anche nei paesi esteri come l’Olanda e la Spagna. Tutti i soldi, ricavati dalla vendita della polvere bianca, invece, venivano depositati a Tirana, città natale dei due albanesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *