In Italia quasi otto milioni di incapientii ,rimane un nodo non affrontato.

7,25 miliardi di detrazioni che non vengono utilizzate per incapienza da cittadini italiani,sono tre milioni i contribuenti che non utilizzano tutte le detrazioni perché hanno un reddito troppo basso, e 750mila sono incapienti senza agevolazioni.  Questo è quanto emerge dalla analisi della Fondazione Nazionale dei commercialisti, che ha analizzato le dichiarazioni 2017 e 2016.

I dati: sono 7 milioni e 730mila contribuenti che non pagano l’IRPEF, o perché sotto la soglia minima (no tax area) o perché azzerano l’imposta grazie alle agevolazioni fiscali.

Di questi, 3,2 milioni non riescono completamente ad utilizzare le detrazioni, perché hanno un reddito troppo basso, e 750mila sono totalmente incapienti, quindi non beneficiano delle detrazioni per spese e nemmeno delle agevolazioni per familiari a carico.

 Gli altri 2 milioni e 360mila non hanno un reddito sufficiente per utilizzare le detrazioni sulle spese ma almeno in parte utilizzano quelle per i familiari.

 Infine, ci sono 4,61 milioni di persone che utilizzano completamente le detrazioni per i carichi di famiglia oltre a quelle da lavoro, mentre non riescono a utilizzare pienamente quelle per oneri e spese.

Per avere certezza della propria situazione rivolgetevi presso la sede della CNA di avezzano, situata in via saturnini, nella galleria Saila, ad Avezzano (AQ)