La Coca-Cola al posto del preservativo

Purtroppo ancora oggi è poco diffusa l’esatta informazione sui contraccettivi e una ragazza su due ne fa uso. Le teenager ignare utilizzano bizzarri metodi per prevenire una gravidanza. La casa farmaceutica Bayer ha svolto un sondaggio, dal quale emerge che il 41% di gravidanze è indesiderato. Uno dei modi alternativi, utilizzati al posto del preservativo, è farsi una doccia, subito dopo aver fatto sesso non protetto, con della Coca-Cola. L’11%, invece, fa Yoga con la speranza di non rimanere gravida, mentre il 6% rimane a testa in giù+ per due ore. Negli USA i programmi di ‘Sex Ed’ insegnano l’astinenza, in UK, il 15% non usa contraccettivi perché troppo sbronzo quando fa sesso, in Francia, invece, i rapporti a rischio sono aumentati dell’111%, mentre in Italia il 31% non prende precauzioni. In Russia l’80% dei giovani è sessualmente attivo da un’età che parte dai 13 anni. In Cina c’è il record dei rapporti non sicuri: il 58% dei teen la prima volta fa sesso senza condom. In Thailandia il 25% delle ragazze fa sesso non protetto durante il ciclo mestruale, invece, in India i ragazzi si vergognano di comprare i preservativi in farmacia. In Turchia è la nazione con la più alta percentuale di ragazzi, che utilizzano il coito interrotto, mentre in Argentina il 46% degli adolescenti riceve i profilattici direttamente dai genitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *