La replica del portavoce del sindaco De Angelis a Verdecchia

L’esito della sentenza del Consiglio di Stato era tutt’altro che “previsto e prevedibile”, giacché le spese legali sono state compensate proprio per “la sostanziale originalità dell’oggetto e le complesse implicazioni interpretative ad esso relative”. Chi dovesse insinuare il contrario dimostrerebbe poca attenzione a quanto sancito dalla sentenza stessa, avventurandosi in dichiarazioni strumentali e pretestuose. L’Amministrazione ha sempre cercato di garantire la governabilità nel precipuo interesse dei cittadini. Nove mesi or sono, dopo una durissima campagna elettorale, la governabilità era una mera utopia e ancora oggi, come le dimissioni del sindaco testimoniano, rimane un traguardo difficile da raggiungere. Traguardo non impossibile, laddove il sindaco De Angelis dovesse confrontarsi con politici che abbiano a cuore il bene della città, tra i quali non potranno essere annoverati coloro che sono abituati ad abbaiare alla luna, ormai irraggiungibile dopo gli esiti delle politiche.