arresto

L’Aquila – Custodia cautelare per rapina aggravata

arrestoI Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale dell’Aquila, in collaborazione con quelli della Compagnia del Capoluogo di Regione e della Stazione di Barisciano, hanno dato esecuzione, nei giorni scorsi, ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, per rapina aggravata e danneggiamento, a carico di due cittadini romeni, M.V. e I.C., rispettivamente di 54 e 34 anni, entrambi senza fissa dimora. I due, il 1° ottobre scorso, sono stati sorpresi nella periferia dell’Aquila, dal titolare di un autonoleggio che si trova a Bazzano, a bordo di una macchina, sottratta dal suo deposito alcune ore prima. L’uomo, infatti, transitando lungo la S.S. 17, all’incrocio con la Via Mausonia, aveva notato la Renault Megane di sua proprietà, adibita ad autonoleggio, con tre uomini a bordo, trafugato alcune ore prima da ignoti. L’imprenditore aveva poi inseguito la macchina rubata dalla quale erano scesi tre uomini che hanno spinto il veicolo in una scarpata e sono scappati. Dopo la telefonata al 112, le ricerche sono partite immediatamente e, due dei tre rapinatori, sono stati identificati. Nei loro confronti, il G.I.P. del Tribunale dell’Aquila, concordando con la richiesta formulata dal P.M. Stefano Gallo, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di M.V. la scorsa settimana e, di I.C. questa notte. I due sono stati trasferiti nella Casa Circondariale dell’Aquila, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *