maria-francesca-garritano

Licenziata da ‘La Scala’ per aver denunciato anoressia

maria-francesca-garritanoMariafrancesca Garritano, ballerina della Scala di Milano è stata licenziata dalla Compagnia per avere denunciato problemi di anoressia all’interno del corpo di ballo del teatro.
L’étoile rilasciò un’intervista al periodico brittanico Observer dove dichiarò: “Una ballerina su 5 della Scala soffre di disturbi alimentari”. Da lì l’arrivo del suo licenziamento, che per il teatro è per giusta causa, per il danno di immagine che ha creato: “Con le interviste e dichiarazioni pubbliche da lei rilasciate si è concretizzata una lesione dell’immagine del Teatro e della sua Scuola di Ballo, nonché la violazione dei doveri fondamentali che legano un dipendente al suo datore di lavoro, facendo venir meno il necessario rapporto fiduciario che è alla base di tale legame”.
La Garritano aveva scritto anche un libro sull’anoressia, problema che colpisce molte sue colleghe, le quali sono rimaste sbalordite dalla notizia del licenziamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *