cna logo

Maltempo, Cna: Azioni risarcitorie per Strada dei Parchi

[adrotate banner="3"]

cna logoGli autotrasportatori sono infuriati per i disagi causati su A24 e A25 dalle nevicate dei giorni scorsi. La Cna Abruzzo valuterà, d’intesa con le proprie aziende danneggiate, eventuali azioni legali, nei confronti della società “Strada dei Parchi”, per i disagi causati agli autotrasportatori in questi giorni di emergenza maltempo. E’ quanto annuncia una nota della confederazione artigiana regionale, in relazione alle tante segnalazioni arrivate dai propri associati, circa gli enormi disagi patiti da automobilisti e autotrasportatori nel corso della forte nevicata del 3 febbraio scorso. Disagi culminati con la chiusura di A24 e A25 per un paio di giorni. «Riteniamo che la gestione dell’emergenza, da parte della società di gestione, sia stata in questa occasione particolarmente inefficiente, causando gravi difficoltà a chi si è trovato malauguratamente a transitare in  quel tratto di strada» denuncia la confederazione artigiana abruzzese, che torna a battere il tasto sui «continui aumenti dei pedaggi, da noi immediatamente denunciati, che a fronte di un aumento dei costi a carico degli utenti non ha certamente prodotto un miglioramento del servizio». La Cna, dunque, promette di affiancare i trasportatori per una eventuale azione risarcitoria, continuando l’azione di pubblica denuncia del grave stato di disinteresse dimostrato dalla società Strada dei Parchi in questa come in altre circostanze, tanto da essere richiamata ai propri doveri da più parti istituzionali».

[adrotate banner="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *