bridget

Mistero sul terzo capitolo de ‘Il diario di Bridget Jones’

bridgetGià dal 2009 si parla di un possibile terzo capitolo de ‘Il diario di Bridget Jones’. A quanto pare la Entertainment Weekly ha attenuto il consenso per l’inizio della preproduzione dalla Working Title Films, la compagnia che distribui i film nel 2001e nel 2004.
Ci sono, però, molte voci contrastanti sull’argoimento, infatti, il ‘The Hollywood Reporter’ riporta che ci sono problemi per quanto riguarda la realizzazione del film.
Secondo la rivista, alla base, ci sarebbero problemi di sceneggiatura  e gli attori, soprattutto Hugh Grant, sarebbero restii a continuare finquando non saranno apportate alcune modifiche.
Il terzo capitolo vedrà molto probabilmente la Jones alle prese con una gravidanza, alla soglia dei quarant’anni. Il presonaggio sarà di nuovo interpretato da Renee Zellweger, affiancata da Colin Firth, che sarà Mark Darcy e Hugh Grant, che vestirà i panni di Daniel Cleaver.
C’è un vero e proprio mistero sulla realizzazione del terzo film. Infatti, la produzione tace sul progetto, mentre gli attori protagonisti cominciano a dare qualche informazione. E’ stato proprio Colin Firth, in un’intervista su  Entertainment Weekly, a dare qualche indiscrezione sulla trama: “Posso dirvi che Bridget e Mark non possono avere figli, penso che sarà questo il modo in cui procede la storia. Così lei fa il terribile errore di ritornare nelle braccia di Daniel Cleaver abbastanza a lungo per rimanere incinta. E penso che la lasci e lei rimanga perduta, e indovinate chi torna a salvarla?”.
Si attendono notizie ufficiali e non si capiscono le motivazioni di questa perplessità nel fare il terzo capitolo, dato che i primi due, ispirati ai romanzi di Helen Fielding, incassarono rispettivamente 281 e 262 milioni di dollari in tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *