soldato afganistan

Nassiriya, presi responsabili attentato

soldato afganistanSono stati catturati dalla polizia irachena sette membri della cellula terroristica che il 12 novembre 2003 attaccò una base italiana a Nassiriya. L’attentato causò la morte di 28 persone, tra cui 12 carabinieri, 5 militari dell’esercito, 2 civili e 9 iracheni. A quanto pare, questa cellula era autonoma e non era in contatto con Al-Qaeda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *