Distrofia

Nuova terapia per la distrofia muscolare

DistrofiaCon lo studio effettuato tra l’Università di Milano e l’Irccs Medea, con il sostegno economico di Parent Project Onlus e della Comunità Europea, si è scoperta una nuova terapia farmacologica contro la distrofia muscolare.

La cura si basa sulla combinazione di farmaci: tra un antinfiammatorio non steroideo e un farmaco della famiglia dei nitrati .

La ricerca è stata effettuata su 71 pazienti adulti affetti da vari tipi di distrofie muscolari, come quella di Duchenne, di Becker e dei cingoli. Su 35 è stato somministrato il farmaco combinato, con lo scopo di limitare l’utilizzo dei farmaci corticosteroidei e di raggiungere ad un efficace rallentamento della degenerazione muscolare, tipica della malattia.

I controlli clinici hanno dimostrato una buona tollerabilità a lungo termine della terapia, con effetti collaterali transitori e non severi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *