logo cna

Obiettivo: formazione

logo cnaAl momento di avviare un’attività autonoma l’aspirante artigiano o imprenditore deve far fronte ad una mole imponente di adempimenti burocratici e impegni di ogni tipo, tra i quali troppo spesso rischia di passare in secondo piano quella che dovrebbe essere la principale delle sue preoccupazioni: la formazione.
Tanto verso l’utente finale quanto verso i propri collaboratori, il datore di lavoro assume delle responsabilità che spaziano dalla qualità del proprio lavoro alle condizioni di sicurezza e igiene in cui il lavoro stesso viene svolto e il prodotto realizzato.
Il conseguimento di una specifica qualifica professionale passa prevalentemente attraverso percorsi misti di formazione teorico-pratica nel settore di riferimento, come corsi di apprendistato professionalizzante, tirocini formativi, contratti di formazione quali le cosiddette “borse-lavoro” e progetti di bottega-scuola.
Normata sin dai primi anni ’50, la formazione relativa alla sicurezza negli ambienti di lavoro abbraccia invece trasversalmente ogni categoria e rapporto professionale nonché ogni tipologia e grado di rischio, ponendo a carico del datore di lavoro la piena responsabilità per la formazione propria e dei propri collaboratori.
Da ultimo con il D. Lgs. 81/2008 (Testo Unico per la Sicurezza sul Lavoro, poi integrato dal D. Lgs. 106/2009) oltre cinquant’anni di normativa in materia sono stati assorbiti, riorganizzati ed armonizzati in un corpus unico nel quale trovano spazio sia norme generali, relative agli ambienti e attrezzature di lavoro, sia previsioni specifiche per gli ambiti lavorativi maggiormente a rischio di incidenti: cantieri edili, movimentazione manuale dei carichi pesanti, utilizzo di agenti chimici e biologici pericolosi, prolungate esposizioni a rumori, vibrazioni, campi elettromagnetici.
Cosa più importante, all’inasprimento delle sanzioni pecuniarie, già previste dalla l. 626/94, il decreto ha aggiunto pene detentive, sancendo la responsabilità penale del datore di lavoro inadempiente.
Nel suo ruolo di sostegno ad artigiani e imprenditori e nella piena consapevolezza dell’importanza della loro formazione, l’Associazione CNA di Avezzano costantemente organizza corsi di formazione e aggiornamento teorico-pratici per il conseguimento delle qualifiche di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP), Responsabile del Primo Soccorso, Responsabile del Servizio Anti-incendio, Preposto di cantiere, Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza; corsi per la sicurezza nei cantieri (P.I.M.U.S., Movimentazione manuale dei carichi, Movimento Terra, Gru a Torre, Gru a Carro, Piattaforme aeree ecc.).
Ancora, corsi per il conseguimento dell’abilitazione per la Somministrazione e Vendita di Alimenti e Bevande, per il conseguimento del certificato di Alimentarista (ex libretto sanitario), per la formazione e l’informazione dei lavoratori dipendenti.
A completamento, si aggiunge un’attività interna di supporto e consulenza per tutto quanto concerne gli adempimenti di legge correlati alla sicurezza: nomina del medico competente, formulazione di DVR (Documento di Valutazione dei Rischi) e POS (Piano Operativo di Sicurezza), strumentazione anti-incendio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *