Piazza Affari crolla: -4,17%

Piazza Affari amplia le perdite: il Ftse Mib cede il 4,17% a 13.434 punti, portandosi ampiamente sotto la soglia psicologica dei 14.000 punti. Unicredit (-6,12%) rientra tra le blue chips dopo un congelamento al ribasso, mentre Intesa Sanpaolo lascia sul campo il 4,59% e Fiat il 4,1%. Più caute Banco Popolare (-2,38%), Mps (-1,68%) e Bpm (-2,73%), mentre anche Enel (-4,44%) ed Eni (-3,37%) sono oggetto di forti vendite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *