RISULTATI DAI CAMPI ABRUZZESI E MARSICANI

Risultati Serie D girone f 34° giornata

Fabriano Cerreto-Nerostellati 1910 1-1
Avezzano-Matelica 1-0
Castelfidardo-Vis Pesaro 1898 2-4
Città di Campobasso-Jesina 3-2
Francavilla 1927-Monticelli 2-1
L’Aquila 1927-Vastese 1902 3-3
Olympia Agnonese-Sangiustese 1957 2-1
Recanatese-Pineto 3-5
San Marino-Virtus San Nicolò Teramo 3-1

L’Avezzano in casa ospita il Matelica, primo in classifica, che cerca i 3 punti per assicurarsi il primo posto che vuol dire promozione diretta. Eppure l’Avezzano non vuole fare sconti, anche per ringraziare il pubblico presente al De Marsi che ha sostenuto la squadra nonostante la pioggia. E non sarà facile per gli ospiti battere la difesa biancoverde che è la migliore del campionato con sole 26 reti subite. Nel finale di primo tempo l’occasione per il Matelica di portarsi in vantaggio è ghiotta, grazie al rigore concesso dall’arbitro per fallo di mano. Ma sul dischetto, il numero 9 biancorosso Keyremeteig si fa ipnotizzare dall’estremo difensore biancoverde Fanti e con il risultato di 0-0 si va negli spogliatoi. Nella ripresa, ci pensa il solito attaccante biancoverde Dos Santos a segnare il gol che risulterà decisivo alla fine, grazie ad un sinistro che si infila alle spalle del portiere ospite. Per l’attaccante brasiliano è il 21esimo centro stagionale che lo certifica capocannoniere del campionato. Grandi rimpianti per la squadra ospite, che viene superata in classifica dalla Vis Pesaro e che dovrà cosi affrontare L’Aquila nei playoff. Per l’Avezzano invece sarà il Pineto la prossima avversaria nei play-off già domenica in casa.

Matteo Di Renzo