Risultati Serie A 28° giornata

Roma-Torino 3-0
Hellas Verona-Chievo Verona 1-0
Fiorentina-Benevento 1-0
Juventus-Udinese 2-0
Bologna-Atalanta 0-1
Crotone-Sampdoria 4-1
Cagliari-Lazio 2-2
Sassuolo-Spal 1-1
Genoa-Milan 0-1
Inter-Napoli 0-0

La 28esima giornata di campionato si è aperta con la sfida di venerdì 9 tra la Roma ed il Torino allo stadio Olimpico di Roma. Match combattuto nel primo tempo, dominato nella ripresa dalla Roma che con i gol di Manolas, De Rossi e Pellegrini infligge un sonora sconfitta agli uomini di Mazzarri, che dopo il derby perso contro la Juventus ha subito una netto crollo nella media punti a partita. Per la Roma una vittoria fondamentale nella rincorsa per un posto Champions.
Nella giornata di sabato, il derby di Verona tra l’Hellas ed il Chievo è stato risolto nel secondo tempo da una rete di Caracciolo per l’ Hellas, rete importantissima per continuare a sperare nella permanenza nella massima serie.
La domenica di campionato, ha visto le vittorie interne di Crotone, 4 a 1 ai danni di un irriconoscibile Sampdoria, e della Fiorentina, che nella giornata dedicata inevitabilmente al ricordo di Davide Astori, riesce a dare una soddisfazione ai proprio tifosi con la rete di V. Hugo che permette alla viola di avere la meglio del Benevento. Pareggi invece nelle sfide tra Cagliari-Lazio e Sassuolo-Spal. Vittorie esterne decise nei minuti finali per l’Atalanta di Gasperini con la rete di De Roon e per il Milan, che riesce ad avere la meglio di un combattivo Genoa grazie alla prima rete in Serie A di Andre Silva. Sempre nel pomeriggio, vittoria anche per la Juventus che grazie alla doppietta di Dybala batte in casa l’Udinese e si porta in testa alla classifica. Per il numero 10 bianconero, doppietta che sancisce una settimana perfetta dopo la rete della giornata scorsa in campionato e a quella importantissima siglata in Champions nella sfida con il Tottenham che ha permesso agli uomini di Allegri di accedere ai quarti di finale.
Nel posticipo serale, la bellissima sfida di Milano tra i padroni di casa dell’Inter ed il Napoli di Sarri. Match ben giocato da entrambe le squadre, con il Napoli che gioca bene come al solito ma non riesce a trovare grandi occasioni da rete e l’Inter che si copre bene e prova a ripartire in velocità con i suoi uomini migliori. Il risultato è un pareggio senza reti che accontenta gli uomini di Spalletti ma che va stretto alla squadra partenopea, che con questo risultato perde la vetta della classifica ai danni della Juventus.

Matteo Di Renzo