cassa integrazione

Sbotta il segretario provinciale della Uilm-Uil. ‘Cosi’ non si può andare avanti!’

cassa integrazione“Possiamo solo firmare le varie forme di cassa integrazione. Così non si può andare avanti!”. A sbottare è il segretario provinciale della Uilm-Uil, che, insieme con i colleghi della Fim-Cisl e Fiom-Cgil, ha firmato, in Provincia, l’ennesimo accordo di ammortizzatore sociale per crisi, per la P&A Service. I 36 dipendenti dell’azienda elettronica, che si trova a Bazzano, sono già in cassa integrazione, ma quella ordinaria che si è conclusa lo scorso 19 ottobre, giorno nel quale Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil, hanno incontrato il commissario straordinario della Finmek, Gian Luca Vidal, per vedere se i 350 dipendenti, tra L’Aquila e Sulmona, saranno licenziati o potranno godere di altri sei mesi di Cig.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *