sicurezza lavoro

Sicurezza come sinonimo di processo culturale

sicurezza lavoroIl Decreto Legislativo 81 del 9.04.2008, seppur con elementi di criticità e qualche dubbio interpretativo, ha legittimato una rinnovata attenzione alla tutela della salute collettiva ed individuale nei luoghi di lavoro, ponendo ancora una volta come fulcro del processo di prevenzione in datore di lavoro, non più come mero esecutore di norme bensì come artefice del processo stesso, e il ruolo partecipativo dei lavoratori e delle forze sociali.
L’associazione CNA, cogliendo la portata fortemente innovativa di questa normativa ha, sin dall’inizio potenziato l’azione di informazione e di assistenza alle imprese e ai lavoratori, nella convinzione che, accanto alle necessarie attività di vigilanza e controllo, fosse importante favorire la crescita di una solida attenzione e strutturazione della prevenzione.
Il Decreto Legislativo 81 diventa il fulcro dell’apparato pregresso di regole sulla materia, consegnando un sistema nazionale ed omogeneo della prevenzione in grado di rendere operativo da subito quanto scritto.
Siamo convinti che, oltre che alla declinazione efficace sul territorio da parte di tutti gli attori interagenti nel sistema, si abbia bisogno di un processo culturale il cui obiettivo fondamentale, il miglioramento della salute e della sicurezza dei lavoratori e delle lavoratrici, potrà essere raggiunto non solamente attraverso strumenti legislativi pure importanti, ma soprattutto con l’educazione alla salute individuale e collettiva che deve diventare materia del progetto educativo complessivo dei nostri giovani, imprenditori ed imprenditrici, lavoratrici e lavoratori di domani.
                       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *