tabletsmartp

Smartphone e tablet i piu’ utilizzati per il lavoro

tabletsmartpUna ricerca della Avanade, che ha coinvolto oltre 600 dirigenti di 17 Paesi, ha svelato che l’88% dei dipendenti utilizza per lavorare apparecchi come gli smartphone e i tablet.

Questo fenomeno viene chiamato Byod (bring your own device), cioè porta con te il tuo dispositivo. La tendenza è quella di utilizzare i propri mezzi elettronici non per svagarsi e intrattenersi sui social network, ma per utilizzare al massimo le App inerenti al lavoro, così da essere maggiormente produttivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *