Avezzano – Acqua per consumo umano riutilizzabile. Revocata ordinanza del 25/10/13

acquaIl Sindaco vista  la propria ordinanza N° 544 del 25.10.2013  con la quale è stato disposto il divieto di  utilizzo al consumo umano, se non previa bollitura, dell’acqua  proveniente dalla Fontana Pubblica Istituto D’Arte fino al rientro dei parametri ai limiti di legge a seguito di  nuovi accertamenti e comunicazioni degli organi di controllo quali AUSL e ARTA ;

Vista la Lettera della A.U.S.L. N° 1 Avezzano Sulmona l’Aquila  prot.  0041266/13 del 30.10.2013  con la quale si comunica che i risultati dei nuovi accertamenti effettuati dall’ARTA  Cfr N° 7244 del 25.10.2013 sono conformi ai requisiti di potabilità dettati dal Dlgs 31/2001 e Dlgs 27/2002 e che pertanto può essere revocata l’ordinanza Sindacale N° 544 del 25.10.2013 prot 0040718/13 e qualsiasi provvedimento intrapreso;

Dato atto che non sussitono più i motivi igienico-sanitari che hanno determinato l’emissione del provvedimento ordinatorio

Visto il Dlgs 152del 12.07.2006 e s.m.i
Visto il Testo Unico delle Leggi sanitarie
Visto l’art 50  del  Dlgs 267/2006

ORDINA
 
LA REVOCA DELLA PROPRIA ORDINANZA N° 544 DEL 25.10.2013
COMUNICA
alla popolazione che l’acqua destinata a consumo umano della F.P. dell’Istituto D’Arte può essere nuovamente utilizzata senza pericolo per la salute pubblica
DISPONE
La pubblicazione della presente ordinanza all’Albo Pretorio, al  sito Internet del Comune e  la notifica alla popolazione attraverso  l’affissione presso le bacheche pubbliche del territorio

IL DIRIGENTE
F.to Dott.ssa Maria Laura Ottavi

IL SINDACO
Dott. Giovanni Di Pangrazio

Avezzano 05.11.2013
ORDINANZA SINDACALE N°    563 Prot. N° 0041975/13  Del 05/11/2013      

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *