CNA Avezzano: Riflessioni ed emozioni dalla i edizione di Incontriamoci.

Promessa mantenuta, quella della Cna Territoriale di Avezzano Sabato 3
novembre presso il Castello Orsini- Colonna, ovvero di regalare alla Città e
a tutti gli intervenuti, un momento di incontro tra persone, fatti e
testimonianze di cui si sono fatti portavoce i prestigiosi ospiti a cui la
Cna, nella persona di Maria Paola Giorgi, Presidente di Cna Pensionati,
nonché ideatrice dell’evento, ha voluto consegnare un riconoscimento per
l’impegno profuso nella loro attività. Un pomeriggio che è stato
caratterizzato da riflessioni, ma soprattutto da forti emozioni che hanno
saputo suscitare da subito le note del mandolino elettrico del Maestro
Francesco Mammola che, peraltro, hanno accompagnato l’intera serata insieme
alle immagini e alle parole dell’imprenditore locale Cesare De Cesare, di
Anna Maria Cappa Monti, Imprenditrice e Presidente Onoraria UNICEF, non
presente fisicamente per problemi di salute, ma attraverso una sua lettera;
Luigi Sigismondi, Responsabile eventi FNM Spa ed ex Presidente CRI AQ,
riconoscimento consegnato dall’on. Maurizio Scelli; riconoscimento alla
memoria di Irma Bianchi; ed il regista cinematografico Stefano Chiantini.
Siamo riusciti nell’intento, spiega la Presidente Giorgi, di valorizzare un
territorio, quello della nostra Marsica, e più in generale dell’Abruzzo,
attraverso cultura, sociale e solidarietà; tre valori, solidi capisaldi, che
devono essere alla base del nostro quotidiano, del nostro operato, così come
sottolineato dagli interventi e dai saluti della Cna di Avezzano, nelle
persone del Presidente Francesco D’Amore e del funzionario Fabrizio
Belisari; dell’Amministrazione comunale, con gli Assessori Leonardo Casciere
e Pierluigi Di Stefano; Maria Antonietta Dominici per le Pari Opportunità.
Il tutto coordinato in maniera molto professionale ed elegante da Roberta
Maiolini conduttrice e coordinatrice dell’evento. Anche la Cna di Avezzano,
continua sul punto la Giorgi, nello svolgimento della sua attività, ha ben
presenti questi valori; ne è stata chiara testimonianza, la consegna
simbolica dell’assegno di 5.000 euro alla Dottoressa Macera della
Federazione Alice Abruzzo Onlus. A conclusione della serata, il sentito
ringraziamento ed il saluto rivolto a tutti ed in particolare alle numerose
autorità politiche, istituzionali, sindacali, dell’associazionismo e del
volontariato e delle centinaia di cittadini presenti in sala, da parte della
Cna e della Dott.ssa Giorgi è stato un arrivederci, con l’auspicio di
incontrarci di nuovo il prossimo anno.