Il Campidoglio si costituira’ parte civile nella vicenda Atac

campidoglioIl sindaco Ignazio Marino, nel corso di un conferenza stampa convocata in merito alla vicenda dei biglietti clonati dell’ azienda di trasporto pubblico romana Atac, ha detto : ” Su questa vicenda andremo avanti con tutta la determinazione possibile: ho dato mandato all’ avvocatura del Campidoglio di costituirsi parte civile nei processi che ci saranno riguardanti l’Atac. Questa truffa è uno schiaffo in faccia alla città e alle persone oneste – ha aggiunto Marino – noi andremo avanti finchè questa città potrà tornare ad essere orgogliosa di ogni angolo dell’ amministrazione”.

Il sindaco Marino ha dichiarato inoltre che “La discontinuità con questo sistema c’è dal primo giorno. Appena insediati abbiamo nominato il nuovo AD. Chiedo a chiunque abbia delle informazioni di aiutarci a trovare i colpevoli. Se davvero dovesse rivelarsi una commistione con la classe dirigente spero che la reazione della magistratura sia più dura possibile. Noi siamo altra cosa rispetto al passato. Andremo fino in fondo sostenendo in ogni modo il lavoro della magistratura”.

Il Sindaco ha inoltre precisato che dalle verifiche effettuate dall’insediamento del nuovo amministratore delegato, Danilo Broggi, i biglietti in corso sono esenti da clonazioni.

fonte: 

http://www.comune.roma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *