La squadra di Cna Impresa Donna sul podio della Race for the cure di Roma

In occasione della ventesima edizione della Race for the cure di Roma, organizzata dalla Komen Italia per la raccolta fondi finalizzata alla cura e prevenzione del tumore al seno, Cna Impresa Donna ha voluto essere presente con una sua squadra, chiamando a raccolta tutti i dirigenti e dipendenti della Confederazione.

La risposta generosa del Sistema ha permesso il 19 maggio di essere sul palco dei vincitori della Race più grande del mondo ( 82 mila iscritti – record 2019!) come prima squadra on line per donazioni ed ha regalato grandi emozioni a tutti i partecipanti.

La Susan G. Komen Italia, organizzatrice della Race, è da sempre attenta a favorire l’integrazione di terapie integrate a supporto della prevenzione e della cura oncologica. E’ in questo ambito che la sensibilità di Cna Impresa donna ha colto l’opportunità di far confluire competenze e professionalità del “sistema CNA” per convogliarle in azioni puntuali e di risposta. E’ nata così una bella collaborazione tra le due realtà e la Race di Roma è stata l’occasione giusta per iniziare a muovere i primi passi.

Una nuova visione, un nuovo modo di approcciare la prevenzione e la malattia. Il “mondo” CNA può fare molto, può essere un elemento attivo e proattivo; questa la convinzione che ha mosso l’azione!

Il progetto di collaborazione Komen e Cna Impresa Donna sposa l’obiettivo di promuovere un cambiamento culturale nel modo di affrontare il tumore; una visione diversa, capace di guardare al miglioramento degli stili di vita per ridurre gli effetti collaterali delle terapie tradizionali e favorire un completo recupero psico-fisico durante e dopo i trattamenti oncologici. Giusta alimentazione, movimento, trattamenti olistici e atteggiamento mentale positivo sono supporti imprescindibili da integrare alle cure convenzionali e devono quindi essere promossi e sostenuti con ogni mezzo.

Il mondo CNA può mettere a disposizione servizi, professionalità, maestranze, comunicazione, formazione, energia… CNA Impresa Donna si pone quindi come catalizzatore di questo processo culturale.

Nell’ambito delle manifestazioni che si sono susseguite nei tre giorni della Race presso il Villaggio della Salute allestito al Circo Massimo, il 18 maggio, CNA Impresa Donna ha promosso un convegno dal titolo “L’impresa della vita” su stili di vita e approccio integrato a supporto delle cure oncologiche.

Al convegno hanno preso parte alte professionalità e maestranze rappresentate da Cna che operano nei diversi settori dell’alimentazione, cibo e nutrizione, movimento, terapie olistiche e atteggiamento mentale. Dal confronto è emersa la necessità e la disponibilità di tutti a collaborare per la costruzione di nuovi e percorsi formativi integrati e specifici. A fine lavori, alla presenza della dott.ssa M. Novella Luciani, in qualità di direttrice Ufficio 2 Direzione generale della ricerca e dell’innovazione in sanità del Ministero della Salute, a suggello delle progettualità emerse, la firma di un protocollo di intesa con Komen Italia che, per CNA è stato siglato da CNA Impresa Sensibile Onlus, nella persona della sua presidente Maria Fermanelli.