L’Aquila – Arrestati per furto di rame

arrestoI Carabinieri della Compagnia dell’Aquila, nel corso di controlli del Territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati predatori, hanno tratto in arresto due persone per reati contro il patrimonio.
In particolare, i militari della Stazione di Barisciano, hanno colto in flagranza di reato due fratelli romeni, entrambi residenti a Montesilvano (PE), M.M.S. 24enne e M.V. 23enne, mentre stavano asportando da un luogo adibito a deposito, svariate matasse di cavi di rame per trifase, custodite all’interno del parcheggio dell’hotel Monte Selva, di Barisciano. In particolare, i due, dopo aver divelto una rete metallica, sono penetrati all’interno del parcheggio asportando circa 150 metri di cavi di rame, caricandoli su un furgone, per poi darsi alla fuga. L’immediato intervento dei militari della Stazione Carabinieri di Barisciano, preventivamente allertati, ha permesso di bloccare i cittadini stranieri e trarli in arresto per furto aggravato in concorso.
La refurtiva è stata debitamente restituita al proprietario, mentre l’automezzo utilizzato per commettere il reato è stato sottoposto a sequestro.
Gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *