L’Aquila – Indagato manager ASL

aslGiancarlo Silveri, manager della ASL è indagato a seguito di una gara d’appalto, risalente all’anno 2007. Per la polizia, l’uomo avrebbe fatto richiesta, per il bando riguardante protesi per l’anca, destinate all’ospedale San Salvatore di L’Aquila, di 15 milioni di euro, invece di 2,5. L’indagine è partita in seguito a una segnalazione anonima. Silveri ha dichiarato che il bando fu fatto prima della sua nomina a manager ASL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *