Modelli 770 e irap 2018: scadenza il 31/10/2018.

770/2018:
Le associazioni che hanno operato ritenute nel corso del 2017 sono tenute ad inviare telematicamente all’Agenzia delle Entrate, entro il 31 ottobre 2018, direttamente o tramite un intermediario abilitato, il Modello 770/2018 (dichiarazione dei sostituti d’imposta).
Il CSVAQ è a disposizione delle associazioni di volontariato, che hanno operato ritenute ESCLUSIVAMENTE per prestazioni occasionali e/o prestazioni professionali, per la predisposizione e la trasmissione telematica del modello. Pertanto chi volesse usufruire del servizio offerto dovrà per ogni prestazione effettuata consegnare o inviare via mail all’indirizzo amministrazione@csvaq.it (entro venerdì 26 ottobre 2018):
• fatture, parcelle, note occasionali delle prestazioni effettuate nel 2017;
• copie F24 pagamento delle ritenute;
• dati dell’associazione (denominazione, codice fiscale, sede);
• dati del legale rappresentante (nome, cognome, codice fiscale, indirizzo residenza);
• recapiti dell’Associazione.
IRAP/2018:
Le Associazioni che nel corso del 2017, pur svolgendo la sola attività istituzionale, abbiano erogato retribuzioni per lavoro dipendente o assimilato e/o compensi per prestazione occasionale di lavoro autonomo non esercitato abitualmente, sono considerate soggetti passivi dell’IRAP.
In entrambi i casi, comunque, si dovrà presentare telematicamente all’Agenzia delle Entrate, entro il 31 ottobre 2018, direttamente o tramite un intermediario abilitato, il modello IRAP 2018.
Il CSVAQ è a disposizione per la predisposizione e la trasmissione telematica del modello ESCLUSIVAMENTE per le Associazioni di volontariato che abbiano erogato SOLO compensi per prestazione occasionale di lavoro autonomo non esercitato abitualmente.
Pertanto, chi volesse usufruire del servizio offerto dovrà, per ogni prestazione effettuata, consegnare o inviare via mail all’indirizzo amministrazione@csvaq.it (entro venerdì 26 ottobre 2018):
• note occasionali delle prestazioni effettuate nel 2017;
• dati dell’Associazione (denominazione, codice fiscale, sede);
• dati del legale rappresentante (nome, cognome, codice fiscale, indirizzo residenza);
• recapiti dell’Associazione.