Nuovo Municipio Avezzano, sopralluogo dei tecnici per il collaudo

Si accorciano i tempi della riconsegna all’amministrazione comunale del nuovo Municipio. Ieri mattina il sindaco Gabriele De Angelis ha partecipato al sopralluogo dei tecnici con la commissione regionale che stilerà ora un verbale sullo stato delle opere.

 

 

«Su convocazione del collegio di collaudo delle opere costituenti il Contratto di Quartiere II, nuovo palazzo comunale, parcheggio coperto e connesse opere di urbanizzazione», spiega l’architetto Sergio Pepe, dirigente dell’ufficio tecnico comunale, «sono iniziate le operazioni relative alla redazione delle contabilità finali di quanto realizzato, alla redazione degli stati di consistenza e dello stato di fatto e all’emissione del certificato di collaudo tecnico amministrativo, tutte operazioni necessarie per poter procedere alla ripresa in possesso del cantiere e avviare le attività per il loro completamento».

 

 

Presenti al sopralluogo: il collegio dei collaudatori composto dall’ingegnere Corrado Rossi, dall’avvocato Stefania Valeri e dal geometra Leonardo Gattuso, il responsabile del procedimento Pepe, il precedente responsabile, l’ingegnere Francesco Di Stefano, il direttore dei lavori, l’architetto Alberto Bisciardi.

 

 

«L’obiettivo da centrare è quello di rientrare in possesso dell’immobile incompiuto e avviare finalmente il suo completamento», il commento del sindaco De Angelis, «così da riuscire a riunire tutti gli uffici comunali nella nuova sede con enormi vantaggi per i cittadini, che non dovranno più vagare da una zona all’altra della città. Così facendo, l’amministrazione potrà contare su una maggiore efficienza degli uffici e ci sarebbe anche un consistente risparmio nella gestione degli stessi. Il nuovo palazzo comunale», conclude il sindaco, «riqualificherà l’intera area dove senza dubbio nasceranno nuovi servizi e anche nuove attività commerciali».